Skip to content
Nwes Horizontal 01Nwes Horizontal 01

Translations

E1r1 5 3000

Ander Vilarino riprende da dove aveva lasciato

La gara di apertura del NASCAR GP di Spagna, 18 giri sul tracciato del Circuit Ricardo Tormo, ha offerto una straordinaria battaglia tra il vincitore Ander Vilarino (#48 Racing Engineering Ford Mustang), il secondo piazzato Stienes Longin (#11 PK Carsport Chevrolet Camaro) e il campione 2018 Alon Day (#54 CAAL Racing Chevrolet SS).

Oltre ad aggiungere al suo palmares la 21esima vittoria in NWES, Vilarino ha portato Racing Engineering in Victory Lane alla primissima gara NASCAR del team.

Lo spagnolo, partito dalla pole position, ha mantenuto il comando alla prima curva della stagione 2019 della NASCAR Whelen Euro Series. Longin è riuscito molto presto a sorpassare Day, muovendosi dalla quarta alla seconda posizione. La maggior parte della gara, lunga 72 km, ha visto i tre piloti impegnati in una serrata lotta a tre per il primo posto.

“È stata una gara fantastica,” ha detto Vilarino, che è stato in testa dall’inizio alla fine. “Ringrazio il team Racing Engineering per avermi dato un’ottima macchina. All’inizio eravamo più veloci di chiunque altro, ma poi Stienes e Alon si sono incollati al mio paraurti. Stienes era molto più veloce di me, finché non ha calato un po’ il ritmo. Sono molto contento di aver vinto davanti al mio pubblico di casa e per la quinta volta qui, a Valencia.”

E1r1 1 Cut 3000
Credits: NASCAR Whelen Euro Series / Stephane Azemard

“Sono partito quarto e all’improvviso, dopo curva 1, ero secondo,” ha detto Longin. “Sono stato troppo gentile con Day. So che è molto bravo a sorpassare ed è per questo motivo che mi ha superato nuovamente. Quando ha cominciato ad avere dei problemi, sono riuscito a riprenderlo e anche a colmare la distanza tra me e Ander. Alla fine la #48 era troppo veloce per me.”

“Il team ha fatto un lavoro eccellente,” ha detto Day. “Sfortunatamente non siamo riusciti a spingere abbastanza per raggiungere Vilarino. Era molto rapido e aveva il vantaggio della pole position. Non ho partecipato molto alla battaglia tra Stienes e Vilarino, per questo sono stato in grado di risparmiare un poco le gomme, così vedremo cosa accadrà domani. Quest’anno le gomme giocano un ruolo importante nel campionato, quindi sono pronto ad attaccare nella gara di domani.”

Lucas Lasserre (#33 Mishumotors Chevrolet Camaro) ha ottenuto il quarto piazzamento, davanti a Nicolò Rocca (#24 PK Carsport Chevrolet Camaro), che ha vinto il Junior Trophy al suo rientro in NWES. L’italiano ha battuto Alex Sedgwick (#90 Braxx Racing Chevrolet Camaro) e Loris Hezemans (#50 Hendriks Motorsport Ford Mustang), che si è fatto strada dal 13esimo posto in griglia.

Frederic Gabillon (#3 RDV Competition Chevrolet SS) ha concluso la gara all’ottavo posto, davanti a Christophe Bouchut (#66 Dexwet-Df1 Racing Chevrolet Camaro) e Alexander Graff (#77 Memphis Racing Chevrolet Camaro), che ha chiuso la top-10.

Jacques Villeneuve (#32 Go Fas Racing Ford Mustang) ha scalato diverse posizioni durante la sua gara di debutto in Euro NASCAR, partendo dal 16esimo posto e finendo 11esimo, dopo una spettacolare battaglia sportello contro sportello. Il campione della NASCAR Peak Mexico Series Ruben Garcia Jr. (#1 Alex Caffi Motorsport Ford Mustang) ha finito 15esimo, mentre il campione 2000 della NASCAR Cup Series Bobby Labonte (#70 Mishumotors Chevrolet SS) ha tagliato il traguardo al 18esimo posto.

Henri Tuomaala (#23 Memphis Racing Chevrolet Camaro) ha vinto il Challenger Trophy, terminando la gara in 19esima posizione, davanti a Mauro Trione (#31 CAAL Racing Chevrolet SS) e Kenko Miura (#2 Alex Caffi Motorsport Chevrolet SS). Ellen Lohr (#99 Dexwet-Df1 Racing Chevrolet Camaro) ha mancato il podio del Challenger Trophy per un solo posto, finendo 23esima.

La divisione ELITE 1 della NASCAR Whelen Euro Series tornerà in azione domenica al celebre Circuit Ricardo Tormo. La gara avrà inizio alle 13:55 CEST. Tutte le gare saranno trasmesse in diretta su Fanschoice.tv, il canale Youtube e la pagina Facebook della NWES e su Motorsport.tv e da una vasta rete di siti web e profili social.

ELITE 1 ROUND 1 RESULTS

Full Replay