Skip to content
Nwes Horizontal 01Nwes Horizontal 01

Translations

Cj4a7785

Hezemans torna alla ribalta in una gara ELITE 1 piena di azione

La prima edizione del NASCAR GP Czechia all’Autodrom Most è stata un ottovolante di emozioni per Loris Hezemans e il suo team, l’Hendriks Motorsport. Sabato l’esplosione del motore lo ha costretto al ritiro mentre era al comando, ma il detentore del Junior Trophy si è riscattato con una vittoria dominante nel Round 8 della ELITE 1.

Partito secondo in griglia, il figlio dell’icona delle corse Toine Hezemans ha sorpassato il polesitter Nicolo Rocca alla prima curva e, alla guida della Ford Mustang #50, ha mantenuto il comando per tutti i 17 giri della gara. L’olandese ha portato a casa il suo primo successo della stagione 2019 della NASCAR Whelen Euro Series e ha guidato anche la classifica del Junior Trophy.

“È il modo migliore per riprendersi dalla sfortuna di ieri,” ha detto Hezemans, che ha afferrato la seconda vittoria della sua carriera nella NWES a distanza di 288 giorni dalla prima a Hockenheim. “Abbiamo vissuto un difficile inizio di stagione, ma siamo spesso stati davanti. Alcune volte ho commesso degli errori, altre ci siamo trovati nel posto sbagliato al momento sbagliato. È bello essere di nuovo in Victory Lane.”

Con il sesto secondo posto in questa stagione e già in testa alla classifica generale, Stienes Longin ha allungato le distanze sugli avversari. Il pilota del PK Carsport colpisce, ancora una volta per la sua costanza e si avvantaggia della battuta d’arresto del suo compagno di squadra Rocca. Mentre si trovava a meno di un secondo da Hezemans, l’italiano è finito nella ghiaia al giro 14 e ha riportato danni che hanno rallentato la corsa della Chevrolet del PK Carsport. Rocca è riuscito a rimediare comunque un undicesimo piazzamento.

“L’aspetto positivo di arrivare sempre secondo è che si accumulano un sacco di punti,” ha dichiarato il campione ELITE 2 del 2016 Longin. “È sempre una buona cosa salire sul podio. Ed è una bella sensazione sapere di guidare la classifica del campionato dopo un altro solido weekend di gara qui, a Most.”

Ea6a7282
Credits: NASCAR Whelen Euro Series / Stephane Azemard

Il suo compagno di squadra Rocca ha spiegato la situazione che gli è costata il podio: “Ho fatto un errore e ho raccolto molta ghiaia. Da quel momento è stata una lotta per toglierla a ogni curva. Alla fine sono riuscito a finire la gara. Il weekend è stato buono e anche la macchina era ottima. La prossima volta dobbiamo tornare più forti.”

Finora i risultati migliori di Romain Iannetta nel 2019 erano due sesti posti a Brands Hatch. A Most il francese è salito sull’ultimo gradino del podio alla 60esima partenza della sua carriera in ELITE 1. Il pilota del Racing Engineering ha ingaggiato un’accesa lotta con Martin Doubek e Lucas Lasserre per tutta la durata della gara.

Partito dall’undicesima posizione in griglia, Thomas Ferrando ha chiuso quarto e ha completato il suo miglior weekend del 2019 con l’ennesima ottima performance. Il francese è anche secondo nella classifica del Junior Trophy. Il campione in carica della ELITE 2 Ulysse Delsaux ha chiuso la top-5 e il podio del Junior Trophy dopo aver recuperato 5 posizioni in gara.

Una bella battaglia per la top-10 ha deliziato i fan cechi. L’idolo locale Martin Doubek è stato senza dubbio uno dei più attivi protagonisti della competizione. Doubek ha finito quinto, nonostante un passaggio nella ghiaia mentre spingeva al limite la sua Ford Mustang #7. Il Ceco ha battuto Salvador Tineo Arroyo, che si era fatto strada dalla 19esima posizione alla partenza.

Alexander Graff si è assicurato la sua quinta top-10 della stagione, davanti a Sebastiaan Bleekemolen, che con la sua Ford Mustang #69 ha chiuso la top-10.

745b1563
Credits: NASCAR Whelen Euro Series / Stephane Azemard

A Most Henri Tuomaala ha conquistato la sua seconda vittoria nel Challenger Trophy, finendo al dodicesimo posto davanti a Dario Caso e Mauro Trione, che si è unito al finlandese sul podio riservato ai piloti silver e bronze della Elite 1.

Ancora una gara sfortunata per Alon Day e Jacques Villeneuve in occasione prima della Euro NASCAR sul tracciato dell’Autodrom Most. Entrambi i piloti sono rimasti invischiati in un incidente alla partenza e sono stati costretti a ritirarsi dal Round 8 della ELITE 1. Sabato i due erano già stati coinvolti in un contatto.

Con 20.570 fan presenti all’evento durante il weekend, la prima edizione del NASCAR GP Czechia è stata un clamoroso successo. La NASCAR Whelen Euro Series farà ora rotta verso i Paesi Bassi. L’unico evento su ovale della stagione della NWES si terrà il 13-14 luglio al Raceway Venray.

ELITE 1 ROUND 8 RESULTS

Cj4a7872
Credits: NASCAR Whelen Euro Series / Stephane Azemard