Skip to content
Nwes Horizontal 01Nwes Horizontal 01

Translations

Translations

Cj4a1039 3000

Soerensen si riavvicina a Maggi con una spettacolare vittoria a Hockenheim

Per i fan della NASCAR la battaglia finale per il titolo della ELITE 2 Division, in calendario per il 5-6 ottobre al Circuit Zolder, si annuncia avvincente, con Giorgio Maggi e Lasse Soerensen separati da soli undici punti e a due gare alla fine della stagione 2019. Il danese ha accorciato le distanze dal leader Maggi con una spettacolare vittoria nella Semi Finale di domenica all’Hockenheimring.

Il rookie del Dexwet-Df1 Racing ha immediatamente preso il comando alla partenza e lo ha da Maggi nei primi dei 16 giri di gara, sopravvivendo a due restart e afferrando infine il suo quinto successo della stagione nella Euro NASCAR.

“Quella di oggi è stata davvero una splendida gara, dal momento che il mio piano era di acciuffare Maggi fin dall’inizio,” ha detto il 22enne danese, Sei riuscito a entrare nel gruppo in lotta per il titolo, nonostante abbia mancato la prima gara della stagione a Valencia. “Il mio programma ha funzionato molto bene, ma ho dovuto difendere la mia posizione in seguito alle due bandiere gialle, cosa che non è stata molto semplice. Sono riuscito a fare tre buone partenze e sembra che fossi molto veloce nei primi 2-3 giri dopo ogni restart. Ora punto al titolo, era l’obiettivo già prima di cominciare la mia stagione in Italia. Ci riuscirò!”

L’esordiente nella NWES Hugo De Sadeleer ha conquistato il suo secondo podio della Euro NASCAR in entrambe le gare a cui ha partecipato, finendo appena dietro a Soerensen. Al volante della sua Ford Mustang #88 di Racing Engineering, lo svizzero ha strappato al leader Giorgio Maggi il secondo posto al giro 14 con una manovra audace. Nelle ultime fasi della gara Maggi ha dovuto gestire problemi ai freni, ma ha potuto mantenere una buona quinta posizione al traguardo.

Alessandro Brigatti, pilota del Racers Motorsport, Ha finito terzo e si è aggiudicato il suo primo podio nella NWES, grazie a una splendida performance. L’età media dei piloti presenti sul podio era inferiore a 22 anni, dato che conferma le qualità dei nuovi talenti a loro debutto nella stagione 2019 NWES. Il podio del Rookie Trophy rispecchia la top-3 generale.

“All’inizio della gara eravamo molto veloci, ma alla fine ho dovuto lottare,” ha detto il debuttante nella NWES De Sadeleer. “ Durante gli ultimi giri mi sono trovato fianco a fianco con Lasse, Ma a causa delle bandiere gialle non ho potuto sorpassarlo al Motodrom. Sono molto contento del risultato e dello splendido lavoro di Racing Engineering, che ha trovato l’ottimo setup della Ford Mustang. Spero di poter correre a Zolder e battermi per la vittoria.”

Ea6a9884 3000
Credits: NASCAR Whelen Euro Series / Stephane Azemard

Brigatti ha così commentato il suo primo podio nella NWES: “È stato incredibile salire sul podio qui a Hockenheim. Non mi sarei mai aspettato di finire nella top-3, ma ce l’ho fatta. non ho partecipato alla qualifica, ma ho fatto un buon giro durante il primo round. Nella seconda gara siamo partiti da una posizione migliore e abbiamo avuto un buon passo. Sono molto contento del risultato di oggi.”

La safety-car è stata schierata due volte, la prima al giro 4 dopo che il sedicenne Ben Creanor è uscito di pista e ha colpito il muro del Motodrom; la seconda volta al giro 7 per un incidente che ha interessato diverse vetture. Andre Castro, Mirco Schultis e Pol van Pollaert sono stati coinvolti nell’ incidente e costretti a ritirarsi dalla competizione. Al successivo restart, Soerensen ha preso il comando alla prima curva e non l’ho più lasciato, Portando a casa la vittoria nel NASCAR GP Germany.

Jesse Vartiainen ha mantenuto l’ottimo ritmo di sabato e ha finito quarto. Il pilota dell’Alex Caffi Motorsports ha approfittato dei problemi tecnici di Maggi per passare lo svizzero all’ultimo giro. Maggi a contenuto i danni e ha portato a casa un quinto posto, che gli ha permesso di mantenere la leadership nella classifica a punti davanti a Soerensen.

Il compagno di squadra di Brigatti, Nicholas Risitano, ha finito sesto davanti a Advait Deodhar di CAAL Racing e alla Ford Mustang #7 Hendriks Motorsport di Martin Doubek. il compagno di squadra di Deodhar, Pierluigi Veronesi, è arrivato davanti il veterano della NASCAR americana Myatt Snider, che ha completato la top-10 al volante della Ford Mustang #48 Racing Engineering.

Ian Eric Waden del Memphis Racing si è assicurato un altro successo nel Legend Trophy, portando a 5 le vittorie della stagione e mettendo le basi per una serrata lotta nella classifica per piloti over-40 classification a Zolder. Al volante della Chevrolet #54 CAAL Racing, Arianna Casoli, che ha vinto anche il Lady Trophy, si è piazzata seconda tra i piloti Legend davanti al leader della classifica del trofeo Michael Bleekemolen.

La ELITE 2 Division tornerò in azione il 5-6 ottobre al Circuit Zolder, in Belgio. Le qualifiche ed entrambe le gare della finale saranno trasmesse in diretta su Fanschoice.tv, sul canale Youtube e la pagina Facebook della NWES, su Motorsport.tv e da una vasta rete di siti web e profili social.

ELITE 2 SEMI FINAL 2 RESULTS

745b3963 3000
Credits: NASCAR Whelen Euro Series / Stephane Azemard