Skip to content
Nwes Horizontal 01Nwes Horizontal 01

Translations

745b4890 3000

Hezemans incoronato Campione 2019 della Euro NASCAR, Longin rompe il ghiaccio

Dovendo completare almeno un giro per conquistare il titolo, sotto una pioggia torrenziale Loris Hezemans ha usato una strategia conservativa, tagliando il traguardo sesto e diventando il Campione 2019 della Euro NASCAR. Inoltre, il pilota dell’Hendriks Motorsport ha difeso con successo il titolo Junior Trophy, mentre Stienes Longin ha afferrato la sua prima vittoria nella ELITE 1 Division, di fronte al pubblico di casa alla fine di una memorabile Finale 2.

Le abilità dei piloti della ELITE 1 Division sono state messe a dura prova, quando una pioggia torrenziale si è abbattuta sulla pista a metà dell’ultimo round della stagione. I contendenti hanno risposto con performance eccezionali, deliziando il pubblico belga.

 

L’investitura di Hezemans è stata confermata, quando il 22enne olandese ha completato il primo dei 18 giri previsti sul Circuit Zolder. È riuscito a gestire il fondo scivoloso della pista e ha portato a casa, con un solido sesto posto, il campionato Euro NASCAR e il Junior Trophy. L’Hendriks Motorsport ha vinto anche il campionato team con la Ford Mustang #50 guidata da Hezemans e da Giorgio Maggi, che ha chiuso in seconda posizione la ELITE 2 Division.

“Non ci posso ancora credere,” ha detto Hezemans, sollevando il trofeo in Victory Lane. “Fare le donuts dopo la bandiera a scacchi è stato divertente. Non le avevo mai fatte prima in una competizione. È stata una gara incredibile e probabilmente sono stati i giri più movimentati della mia vita. La macchina tirava a destra e a sinistra, tutto il tempo. Pensavo soltanto: ‘portala a casa!’ Sono stati i giri più veloci della mia vita. Per il 2020 spero di partecipare a più eventi in America e questo titolo è una grande opportunità. Il mio cuore appartiene alla Euro NASCAR e spero di partire proprio da qui per costruirmi una carriera in NASCAR.”

Ea6a0346 3000
Credits: NASCAR Whelen Euro Series / Stephane Azemard

Hezemans è andato molto forte nella seconda parte della stagione 2019, collezionando tre successi in cinque gare. Ha superato nella classifica Longin con due vittorie nelle Semi Finali di Hockenheim e si è assicurato il titolo con due ulteriori top-10 durante le Finali al Circuit Zolder.

Longin ha chiuso secondo nella graduatoria generale, ma vincere la sua prima gara nella ELITE 1 Division di fronte al suo pubblico è stata la gioia più grande. Alla fine della sua stagione più difficile nella Euro NASCAR, è finalmente riuscito a percorrere la Victory Lane e lo ha fatto un anno dopo essere stato sconfitto da Alon Day in entrambe le gare al Circuit Zolder. Questa volta, in condizioni meteo insidiose, Longin è stato imbattibile e Day ha dovuto accontentarsi del secondo posto, dopo aver ceduto il comando al belga al giro 7.

Cj4a3044 3000
Credits: NASCAR Whelen Euro Series / Stephane Azemard

Dopo il successo di Thomas Ferrando nella gara di sabato, Longin è diventato il settimo pilota diverso a vincere in una stagione altamente competitiva.

“È una bellissima sensazione che non so descrivere,” ha detto Longin. “Negli ultimi sei giri, quando ha cominciato a piovere così forte, il mio tergicristalli ha smesso di funzionare. È stato infernale e pazzesco guidare in quelle condizioni. Il prossimo anno punterò nuovamente al titolo. Farò del mio meglio anche nella stagione 2020.”

Marc Goossens ha preso il terzo posto all’ultimo giro, quando Jacques Villeneuve, partito dalla pole, è scivolato improvvisamente al settimo posto con la Camaro #32 Go Fas Racing, a causa di problemi di visibilità. Goossens si è fatto strada al giro finale e ha portato a casa il suo secondo podio consecutivo nelle Finali 2019 della NWES.

Cj4a2950 3000
Credits: NASCAR Whelen Euro Series / Stephane Azemard

Di ritorno nel campionato, Alex Sedgwick ha vinto la gara del Junior Trophy, seguito da Gianmarco Ercoli e Hezemans. Villeneuve si piazza settimo davanti a Nicolo Rocca, che ha è risalito dall’ultimo posto fino all’ottavo. Nella classifica generale l’italiano si è piazzato al terzo posto. Francesco Sini di Solaris Motorsport e Lucas Lasserre di Mishumotor completano la top-10 della Finale 2 ELITE .

Hezemans ha vinto il Junior Trophy davanti a Rocca e Ercoli. Con il suo nono trionfo in stagione nel Challenger Trophy, Henri Tuomaala si è assicurato il premio della classifica dedicata ai piloti silver e bronze che competono nella ELITE 1 Division. Mauro Trione è arrivato secondo, precedendo Kenko Miura.

“È fantastico avere conquistato il Challenger Trophy qui al Circuit Zolder,” ha dichiarato Tuomaala. “Tutto il team ha fatto un ottimo lavoro e ci metteremo sicuramente al lavoro per avere un ritmo migliore nella stagione 2020. Memphis Racing sta lavorando molto per raggiungere l’obiettivo. Voglio tornare nel 2020 e migliorare i miei risultati.”

La NASCAR Whelen Euro Series tornerà in azione nel 2020. I Campioni e i vincitori dei Trofei voleranno negli Stati Uniti per la tradizionale cerimonia di premiazione che si svolgerà alla NASCAR Hall Of Fame.

Per aggiornamenti sulla serie e notizie For updates about the series and breaking news controllate il sito www.euronascar.com e seguite tutte le pagine social della Euro NASCAR (Facebook, Twitter, Instagram).

ELITE 1 FINAL 2 RESULTS

Cj4a3064 3000
Credits: NASCAR Whelen Euro Series / Stephane Azemard