Nwes Horizontal 01Nwes Horizontal 01

Translations

Seconda vittoria consecutiva per Martin Doubek al Circuit Zolder


Un weekend perfetto per Martin Doubek al volante della Ford Mustang #7 dell’Hendriks Motorsport. Il ceco ha vinto la sua seconda gara consecutiva nella EuroNASCAR 2 al Circuit Zolder e ha fatto un enorme balzo in classifica, dopo aver mancato l’evento di apertura della stagione a Vallelunga.

Per Doubek, che corre in EuroNASCAR dal 2015, il weekend in Belgio segna un importante passo avanti nella serie ufficiale europea della NASCAR. Non è stata, però, una vittoria facile per il 25enne, partito con gomme da pioggia su una pista che si stava velocemente asciugando. A metà di una gara interrotta da tre bandiere gialle, Doubek è stato messo sotto pressione da un Dylan Derdaele arrembante con gomme da asciutto. A 4 giri dalla fine, però, il belga è stato coinvolto in un contatto con Nicholas Risitano in restart in curva 2 ed è scivolato indietro nel gruppo. Doubek ha così agguantato la bandiera a scacchi dietro la safety car.

"Ce l’ho fatta un’altra volta! Sono così contento di essere di nuovo in Victory Lane dopo il mio primo successo nella NWES di ieri," ha detto Doubek. "È stata una gara impegnativa, ma sono riuscito a restare in testa. Non è stato facile correre su una pista quasi asciutta con le gomme da bagnato. Inoltre la #98 incalzava molto. Derdaele è stato coinvolto in un incidente, così ho potuto mantenere la prima posizione fino alla fine della gara sotto bandiera gialla. Ringrazio il mio team per la fantastica macchina che mi hanno fornito questo weekend."

Mentre Doubek difendeva la testa della corsa, il suo compagno di squadra Vittorio Ghirelli ha risalito la classifica, approfittando dell’incidente avvenuto tra Derdaele e Risitano e si è aggiudicato il secondo gradino del podio, prendendo anche il comando della classifica di campionato.

745b0447
Credits: NASCAR Whelen Euro Series / Stephane Azemard

Francesco Garisto del team Shadow Racing Cars by 42 Racing è arrivato terzo al traguardo, vincendo il Rookie Trophy. Dopo il complicato weekend a Vallelunga, l’italiano è salito sul podio della EuroNASCAR 2 per la prima volta nella sua giovane carriera.

André Castro, che non ha partecipato alla gara di sabato, è partito 20esimo e ha compiuto una clamorosa rimonta fino alla top-5. Lo statunitense del DF1 Racing ha guadagnato il maggior numero di posizioni, aggiudicandosi 4 punti bonus e terminando la gara al quarto posto.

Alessandro Brigatti completa la top-5 con una malridotta Camaro #8 Feed Vict Racing, ma ha ricevuto una penalità per aver causato un incidente. La penalità ha retrocesso l’italiano all’11esimo posto.

745b0606
Credits: NASCAR Whelen Euro Series / Stephane Azemard

Una felicissima Arianna Casoli ha finito la gara in quinta posizione e ha festeggiato il suo migliore risultato di sempre nella NASCAR Whelen Euro Series. L’italiana ha portato a casa anche il Legend Trophy e il Lady Trophy. Nonostante l’incidente, Derdaele è arrivato sesto davanti a Simon Pilate, che ha finito la sua prima gara completa. I due belgi hanno chiuso anche il podio del Rookie Trophy.

Evgeny Sokolovsky del Marko Stipp Motorsport e Eric Quintal del team Mishumotors sono arrivati ottavo e nono e hanno completato il podio del Legend Trophy. Vladimiros Tziortzis chiude la top-10. Molti nomi importanti non hanno tagliato il traguardo: Nicholas Risitano, Guillaume Dumarey, Andreas Jochimsen e Julia Landauer sono stati tutti coinvolti in incidenti durante i 15 giri della gara.

I piloti della EuroNASCAR 2 torneranno in pista il 14-15 novembre all’Autodrom Most in Repubblica Ceca. Il NASCAR GP Belgium culminerà con la gara della EuroNASCAR PRO alle 16:50. Il Round 4 sarà trasmesso in diretta sui profili social della EuroNASCAR e su Motorsport.tv.

EURONASCAR 2 ROUND 4 RESULTS | POINTS STANDINGS

Ea6a2653
Credits: NASCAR Whelen Euro Series / Stephane Azemard