Skip to content
Nwes Horizontal 01Nwes Horizontal 01

Translations

Translations

Dauenhauer chiude un weekend perfetto con un fenomenale doppio successo

 

Un weekend perfetto per Tobias Dauenhauer! Il tedesco ha ottenuto una vittoria dominante nel Round 6 della EuroNASCAR 2 al volante della Ford Mustang #50 Hendriks Motorsport. Il 23enne ha condotto tutti e 14 i giri di una gara ricca di azione all’Autodrom Most. Dopo un inizio perfetto, Dauenhauer si è avvantaggiato rapidamente su tutti, mentre nel gruppo diverse battaglie mozzafiato hanno deliziato i fan.

Con la sua terza vittoria della stagione, Dauenhauer ha esteso il suo vantaggio in campionato e ha mantenuto il banner rosso Whelen sulla Mustang #50. Con tre vittorie, sei risultati nella top-5 e due pole, a metà della stagione 2021 il tedesco ha fatto un altro passo verso il titolo di campione EuroNASCAR 2. Con tre eventi ancora da disputare, il pilota del team Hendriks Motorsport deve comunque rimanere concentrato, poiché i suoi avversari sono più che mai determinati a entrare nella battaglia per il campionato e nella seconda parte della stagione tutto può succedere.

“Sono molto felice in questo momento ed è stato proprio un weekend perfetto”, ha sorriso il vincitore di entrambe le gare di Most. “Come squadra abbiamo sfoderato una grande prestazione per tutto il weekend, sull’asciutto e sul bagnato. La macchina era semplicemente perfetta, il team Hendriks Motorsport ha fatto un lavoro fenomenale. Ho appena dato il massimo e posso solo ribadire che è stato un weekend perfetto”.

Podium Elite 2 (4 Van 7) Kopie 1920
Credits: NASCAR Whelen Euro Series / Bart Dehaese

Prima della gara Francesco Garisto aveva dichiarato di voler stare lontano dai guai, strategia che si è rivelata la migliore per ottenere il secondo posto. Il pilota di 42 Racing ha evitato il caos nella prima parte della gara, stabilendosi al secondo posto e salendo così sul podio per la prima volta nella stagione 2021 della NWES.

“Non mi aspettavo di salire sul podio in questa gara”, ha detto Vladimiros Tziortzis di Academy Motorsport / Alex Caffi Motorsport, terzo sotto la bandiera a scacchi con un’altra solida prestazione.

Podium Elite 2 (6 Van 7) Kopie 1920

Credits: NASCAR Whelen Euro Series / Bart DehaeseJustin Kunz di DF1 Racing si è piazzato al quarto posto dopo una gara emozionante per il veterano della NASCAR Whelen Euro Series. Il tedesco stava avendo la meglio nella battaglia per il quarto posto, quando Tziortzis e Paolo Valeri sono entrati in contatto. Mentre Tziortzis e Kunz hanno continuato, Valeri è andato in testacoda e ha coinvolto Naveh Talor. Entrambi sono scivolati verso il fondo del gruppo, mentre Tziortzis ha conquistato il terzo posto e Kunz il quarto.

Gil Linster, di ritorno in EuroNASCAR 2, ha tagliato il traguardo al quinto posto, segnando un ottimo piazzamento tra i primi 5 per DF1 Racing, dopo essere riuscito a evitare qualsiasi contatto, quando l’italiano e l’israeliano sono andati in testacoda davanti a lui. Talor ha recuperato e limitato il danno finendo sesto. Ian Eric Waden di DF1 Racing è passato sotto la bandiera a scacchi al settimo posto e ha vinto il Legend Trophy, davanti a Max Lanza di CAAL Racing.

Podium Elite 2 (1 Van 7) Kopie 1920

Il pilota del team Marko Stipp Motorsport, Miguel Gomes, non solo ha messo a segno la sua prima top-10, ma ha anche vinto il Rookie Trophy per la prima volta ed è arrivato terzo sul podio del Legend Trophy. La pilota di CAAL Racing Arianna Casoli ha completato la top-10, precedendo Alina Loibnegger, che è andata in testacoda al sesto giro ma ha messo a segno una bella rimonta con la sua Chevrolet Camaro #12 Solaris Motorsport per finire undicesima.

Diversi dei migliori piloti sono stati coinvolti in incidenti durante la gara: Lanza ha perso quasi metà della carrozzeria, ma è arrivato al traguardo. L’eroe locale Martin Doubek ha dovuto ritirarsi a causa di un asse danneggiato, mentre Pierluigi Veronesi e Advait Deodhar hanno avuto un contatto che ha costretto entrambi a ritirarsi anticipatamente. Thomas Krasonis è passato dal 20esimo al decimo posto in 4 giri, ma anche a lui è toccata la stessa sorte. Yevgen Sokolovskiy ha mancato il punto di staccata e ha coinvolto Alberto Panebianco e quasi il suo compagno di squadra Gomes. Anche l’ucraino ha dovuto ritirarsi.

Podium Elite 2 (2 Van 7) Kopie 1920
Credits: NASCAR Whelen Euro Series / Klemen Sofric

Mentre l’EuroNASCAR 2 Championship tornerà in azione all’Automotodrom Grobnik il 18-19 settembre, il Round 6 dell’EuroNASCAR PRO all’Autodrom Most chiuderà uno spettacolare NASCAR GP Czech Republic alle 15:20 CEST. La gara verrà trasmessa in diretta su tutte le piattaforme EuroNASCAR – YouTube, NWES App, Facebook, Twitch – e su Motorsport.tv.

EURONASCAR PRO RESULTS 

21x03 Streaming Schedule