Skip to content
 Promo Image

Translations

Translations

Secondo emozionante successo in carriera per Alberto Naska

Alberto Naska ha vinto due gare nella NASCAR Whelen Euro Series, ma il secondo successo ha sicuramente avuto un sapore speciale per l’italiano. Naska si è lanciato in un sorpasso in overtime su Vladimiros Tziortzis, conquistando la vittoria sul circuito Indy a Brands Hatch e difendendo la sua leadership nel campionato EuroNASCAR 2. Con un’emozionante in Victory Lane, il pilota della Chevrolet Camaro #88 CAAL Racing ha conquistato anche la vetta della classifica del Rookie Trophy.

È stata una vittoria particolarmente emozionante per Naska che non ha potuto festeggiare la prima a Valencia perché arrivata dopo una penalità post gara per Tziortzis. Naska ha ora esteso il suo vantaggio in campionato a 14 punti su Tziortzis, che è salito al secondo posto mentre Liam Hezemans è risalito al terzo, a due punti dal cipriota. Ulysse Delsaux e Martin Doubek sono a pari merito al quarto posto.

Naska è partito dal terzo posto in griglia e a Paddock Hill Bend ha guadagnato una posizione prendendo il secondo posto dal campione EuroNASCAR 2 2018 Delsaux. Naska è poi stato impegnato a respingere il francese che gli ha messo molta pressione. Nel frattempo, Tziortzis aveva un comodo vantaggio di circa due secondi. Due periodi di safety car hanno nuovamente raggruppato lo schieramento, portando a un finale in overtime. Naska ne ha approfittato per fare la mossa decisiva su Tziortzis alla Druids al 31esimo giro di 32 e vincere la gara.

“Non lo so, non lo so davvero, ho spento il cervello, acceso l’istinto e l’ho fatto!” ha detto un emozionato Naska in Victory Lane. “Penso sia stata tutta l’esperienza di anni di corse, sia al simulatore che nella vita reale, a farmi prendere coscienza della situazione, a farmi capire di non arrendermi e di continuare a lottare fino all’ultimo giro . E questa è… Questa è la mia vittoria!”

Kle07663 Copia 3000
Credits: NASCAR Whelen Euro Series / Klemen Sofric

Mentre Naska festeggiava la sua vittoria con il team CAAL Racing, Tziortzis ha espresso la sua delusione. Il cipriota sembrava una scommessa sicura, ma è stato sorpreso dall’attacco di Naska nella ripartenza finale. Avendo in mente il quadro più ampio, il pilota di Academy Motorsport / Alex Caffi Motorsport è ancora felice di aver raccolto punti importanti per la battaglia del campionato EuroNASCAR 2. Tziortzis è pronto a contrattaccare domenica nell’EuroNASCAR 2 Round 4.

Liam Hezemans è salito in sordina sul podio grazie a una bella manovra di sorpasso su Ulysse Delsaux, che ha perso diverse posizioni nell’ultima ripartenza e ha anche avuto una breve escursione sull’erba. L’olandese è arrivato secondo nel Rookie Trophy e ha ottenuto un altro risultato promettente nella sua giovane carriera automobilistica.

Nwes 2022 Bh Day 2 En 2 (2 Van 3) Copia 3000
Credits: NASCAR Whelen Euro Series / Bart Dehaese

Melvin de Groot ha segnato la sua prima top-5 della stagione finendo quarto sotto la bandiera a scacchi. L’olandese continua a dominare il Legend Trophy con la sua terza vittoria consecutiva nella classifica speciale per piloti dai 40 anni in su. Nonostante i duri tempi supplementari per Delsaux, il francese è riuscito a portare la sua Chevrolet Camaro #3 RDV Competition al quinto posto, mentre Tuomas Pontinen è entrato nella top-10 alla sua prima partenza con un sesto posto. Il finlandese ha anche completato il podio del Rookie Trophy.

Il vincitore della gara di Brands Hatch 2021 Advait Deodhar segue al settimo posto davanti a Miguel Gomes, che non solo è arrivato ottavo, ma ha anche preso il secondo posto nel Legend Trophy. Una penalità di 5 secondi per un’infrazione alla ripartenza ha retrocesso Doubek, che ha tagliato il traguardo in quarta posizione, al nono posto. Roberto Benedetti si è unito a De Groot e Gomes sul podio della classifica speciale finendo decimo. Luli Del Castello ha conquistato la sua seconda vittoria stagionale nel Lady Trophy al 16esimo posto.

Kle07756 Copia 3000
Credits: NASCAR Whelen Euro Series / Klemen Sofric

Il primo periodo di bandiera gialla è scattato al 17esimo giro quando la vettura di Arianna Casoli si è fermata all’ingresso del Paddock Hill Bend. L’italiana era partita dalla pit lane già con problemi tecnici. Al 24esimo giro Claudio Cappelli è uscito di pista a Clearways, innescando un altro periodo di safety car che ha portato la gara ai tempi supplementari.

La nona edizione dell’American SpeedFest prosegue domenica 11 con altre due gare sul circuito Indy di Brands Hatch, lungo 1.944 chilometri. Mentre EuroNASCAR PRO tornerà in azione alle 14:40 CEST (13:40 ora locale), per la gara di EuroNASCAR 2 il verde alle 17:00 CEST (16:00 ora locale). Tutte le gare saranno trasmesse su EuroNASCAR.com, il canale YouTube della NWES, Motorsport.tv e diversi servizi TV di tutto il mondo.

EURONASCAR PRO RESULTS | EURONASCAR 2 RESULTS | WATCH LIVE

Credits Featured Image: NASCAR Whelen Euro Series / Klemen Sofric 

Kle07807 Copia 3000
Credits: NASCAR Whelen Euro Series / Klemen Sofric