Skip to content
 Promo Image

Translations

Translations

Giorgio Maggi continua la serie di podi e domina il Junior Trophy

Race Art Technology ha preso la decisione giusta, quando ha ingaggiato Giorgio Maggi per la stagione 2022 della NASCAR Whelen Euro Series. Il secondo classificato della EuroNASCAR 2 2019 ha iniziato alla grande la stagione e ha continuato la sua serie impressionante di tre podi consecutivi con un secondo e un terzo posto nelle due gare in Italia a Vallelunga. Lo svizzero guida anche la classifica del Junior Trophy per i piloti under 25, dominando la classifica davanti a Thomas Krasonis.

Maggi è entrato a far parte della EuroNASCAR nel 2019 e ha combattuto per il titolo EuroNASCAR 2 nel suo anno da rookie. Nell’ultima gara della stagione, ha perso la battaglia contro Lasse Soerensen ma è arrivato secondo ed è subito passato alla EuroNASCAR PRO. Con tre vittorie in EuroNASCAR 2 e quattro podi EuroNASCAR PRO, sembra solo una questione di tempo prima che il nativo di Hergiswil possa accaparrarsi la prima vittoria tra i migliori piloti NASCAR in Europa.

Giorgio Klemen 1 (1)
Credits: NASCAR Whelen Euro Series / Klemen Sofric

All’Autodromo di Vallelunga, Maggi si è qualificato terzo in Superpole e ha trovato una partenza perfetta nella gara da 18 giri del sabato. Il 25enne ha evitato guai e ha tagliato il traguardo al secondo posto dietro al pilota più vincente della EuroNASCAR e tre volte campione della NWES, Alon Day. Domenica Maggi è salito di nuovo sul podio quando è salito al terzo posto, raccogliendo punti importanti nel campionato EuroNASCAR PRO. Nel Trofeo Junior è davanti a Krasonis di ben 94 punti. Lo svizzero è appaiato con il vincitore di Brands Hatch Alexander Graff al quarto posto assoluto.

Il dominatore del Junior Trophy ha commentato così la gara di domenica: “E’ stata una gara difficile perché non sono partito bene sulla linea esterna. Ero all’esterno alla curva 2, il che non è una buona idea qui. Sono stato spinto un po’ fuori e ho perso slancio sul backstretch. Mi è costato qualche posizione, ma non abbiamo mai smesso di lottare. Ho combattuto a lungo con Martin Doubek, mi ci è voluto un po’ per superarlo. Il mio ritmo era migliore, ma non è stato facile”.

Giorgio Klemen 1
Credits: NASCAR Whelen Euro Series / Klemen Sofric

Lo svizzero è fiducioso di poter ora attaccare la vetta del campionato EuroNASCAR PRO: “Ho spinto la macchina al limite e le gomme si stavano surriscaldando. A causa del caldo, in macchina non è stato un compito facile, soprattutto durante le fasi di safety car faceva molto caldo. Ma ora abbiamo una macchina veloce e sono molto contento dei due podi. Sembra che abbiamo un pacchetto di alto livello per le prossime gare”. I prossimi round si svolgeranno dopo la pausa estiva dal 3 al 4 settembre all’Autodrom Most in Repubblica Ceca.

Giorgio Klemen 1 (3)
Credits: NASCAR Whelen Euro Series / Klemen Sofric

Alle spalle di Krasonis, Liam Hezemans segue al terzo posto. Il contendente al titolo EuroNASCAR 2 è passato a EuroNASCAR PRO per ottenere il doppio dei compiti quando Tobias Dauenhauer è stato messo da parte a Brands Hatch. Jonne Rautjarvi è quarto, mentre Aliyyah Koloc completa la top-5 davanti a Leonardo Colavita, Tobias Dauenhauer e Gustas Grunbergas. Thomas Ferrando, Alex Sedgwick ed Eyvind Brynildsen chiudono la classifica del Junior Trophy 2022.

Giorgio Klemen 1 (8)
Credits: NASCAR Whelen Euro Series / Klemen Sofric